domenica 8 luglio 2012

via Broccaindosso 47, Chongqing, Cina.

Amici!
Eccoci qui di nuovo, on air da questo caldissmo e 'piccicatissimo pomeriggio di domenica!
Scusate il ritardo, so che alcuni di voi hanno chiamato casa per avere mie info ma ehi, sto bene.
Davanti al computer in mutande e col ventilatore puntataddosso non temo nulla, se non le slumate cariche di libido dell'anziana signora che passa davanti alla mia finestra aperta sul mondo di una tromba delle scale di via Broccaindosso.

Il post di oggi parla di una breve parentesi colorata a fumetti di due tavole.
E' stata realizzata un qualche tempo fa mentre lavoravo ad un super mega progettone di cui vi parlerò nel next post! BOMBA! (come dice Fede, il toscanaccio coinquilino disperso nelle landelanghe freschissime di Maputo in Mozambico). Il mio pensiero va a te, che non ti pigli qualche malattia e quando torni a casa me l'attacchi.
Dicevamo.

Tutto nasce da Martina, morosa del fu mio coinquilino amburghese Luca.
Martina ha invitato me ed altri prodi autori a partecipare ad una mostra di giovani fumettisti italiani nel distretto dell'arte di Chongqing. La mostra viene organizzata dal Galileo Galilei Institute di quella città.
Tema: Marco Polo.
Martina collaboralavora con il GalileoGalileiInstitute per cui ha pensato bene di offrire un punto di vista 'italiano' su un tema italianissimo e cinesissimo.
Chiaro, no?
Beh, io ho prodotto queste due tavole, sperando di farvi cosa gradita ve le pubblico.
La mostra verrà inaugurata a settembre.
Occhi a mandorlina sulle nostre tavole.
Grazie Martina dell'opportunità e grazie a tutti gli autori con cui dividerò gli spazi espositivi a Chongqing.
Tra gli altri, Nicolò Pellizzon, Marco Tabilio, La Enri, Alice Leoni, Brochendors Bros., Luca Pierini, Riccardo Spallacci, Elisa Mossa.

A voialtri!





Ho fatto vedere le due tavole a Susi, appena finite.
Mi ha offerto uno spritz.

L'Italia è un grande paese!
A presto!

4 commenti:

  1. bellissime Mone..bravo!

    RispondiElimina
  2. Hai trattato un tema di estrema attualità in due tavole in modo molto creativo...bravo davvero!

    RispondiElimina